Regolamenti: Parte VI

Bakerstreet   Midway

Dopo un piccolo periodo di pausa, riapriamo la nostra consueta rubrica del “Lunedì del Regolamento” con due titoli diversi sia in periodo storico affrontato e sia nell’anno di pubblicazione. 

Il primo titolo che andremo ad introdurre sarà Bakerstreet della Ravensburger. Come lascia intendere il nome di questo gioco, l’investigazione ed il crimine, saranno gli indiscussi protagonisti delle nostre avventure. I giocatori vestiranno i panni di intrepidi quanto concentrati investigatori, alle prese con il delitto di turno. Gioco immediato, semplice e subito coinvolgente, ideale per un finire di serata o per piccoli party con poco tempo disponibile.

Il secondo titolo che pubblichiamo questa settimana è un caposaldo della letteratura wargamistica (parola coiata in questo momento! :D), ovvero Midway della storica ed intramontabile Avalon Hill. Anche in questo caso, il titolo non lascia dubbi su cosa andremo ad affrontare in questo canonico wargame, la cosa interessante però è come è strutturato il livello di apprendimento. in un primo momento andremo ad affrontare le regole basi del gioco, per poi introdurre dettagli a mano a mano che le partite scorreranno tra le vostre mani, andando ad introdurre concetti e strategie di gioco sempre nuovi, come per esempio i CAP Fighters, le basi, i report inaccurati, al solo scopo di aumentare il livello di realismo delle nostre partite.

Due generi diversi, ma due regolamenti e due giochi decisamente interessanti. Buona Lettura e vi aspettiamo sul forum per i commenti.

DBL 2017 – l’Adunata II atto: la galleria

Questo secondo incontro  chiude la terza edizione dell’Adunata di Cerveteri, il ciclo di appuntamenti dedicato al gioco da tavolo, targato DBL.

Ringrazio tutti gli intervenuti, al cui entusiasmo va attribuita l’ottima riuscita dell’evento e, nel ricordarvi che sono aperte le iscrizioni al prossimo Raduno di Bracciano,  vi lascio con la galleria della bella giornata trascorsa insieme!

Buona visione!

 

Regolamenti: Parte V

First of Dragonstones   Grass

Riapre la rubrica del “Lunedì del Regolamento” con due titoli decisamente fuori dagli schemi, con meccaniche di gioco innovative che a dispetto dei vari anni passati dalla loro pubblicazione, ne fanno due titoli di un’intrigante fascino.

Il primo titolo della settimana è Fist of Dragonstones della quanto mai famosa Days of Wonder ed ideato da un’alta mente del mondo ludico e non solo, Bruno Faidutti nel 2002. Nel gioco vestiremo i panni di provetti investitore e contrattatori, scambiando ed acquistando perle o gemme, per poi sfruttare ogni possibile profitto per comprare carte ed incantesimi al fine di arraffare più punti vittoria possibili a discapito degli avversari. Un titolo interessante, soprattutto per la marcata vena commerciale delle prime fasi di gioco.

Il secondo titolo della settimana è Grass della Euro Games del 1980 ed in assoluto uno dei più dadati titoli di carte proposti qui al DBL. Si tratta di un gioco di carte sullo compravendita di merci. L’obiettivo e scopo ultimo del gioco è quanto di più facile ci possa essere, ovvero il primo che raggiunge un profitto di 250.000 $ vince la partita ed in caso di parità, quello con il più alto profillo in assoluto. La parte interessante è come raggiungere questo obiettivo, in una frenata corsa contro il tempo, bloccando e mettendo in difficoltà gli avversari con merci e colpi di mano. Anche se sono passati anni dalla sua pubblicazione, questo Grass è attuale come pochi altri titoli qui proposti.

Come sempre, ora siamo in chiusura, buona lettura e buon gioco, aspettandovi numerosi al prossimo Evento organizzato dal De Bello Ludico.