BFM(tattiche aeree): high yoyo

Per parlare di tutto ciò che non rientra nel mondo dei wargames
Rispondi
Avatar utente
Lucky Luke
Caporale Maggiore Capo
Caporale Maggiore Capo
Messaggi: 173
Iscritto il: 15/03/2016, 8:30

BFM(tattiche aeree): high yoyo

Messaggio da Lucky Luke » 28/03/2019, 23:19

Il combattimento aereo è descritto in un Libro eccellente (l'iniziale maiuscola è d'obbligo): “Fighter Combat – Tactics and Maneuvering" di Robert L. Shaw (se volete dare un'occhiata ad un estratto http://books.google.it/books?id=hBxBdKr0beYC) come un mix di videogame,boxe, corse di auto e scacchi: è un esercizio che richiede una mente fredda ma è eccitante come pochi.

Le BFM (Basic Fighter Manoeuvres che si possono tradurre come le Manovre Base di combattimento) sono gli ingredienti di un combattimento che porti risultati: per puntare le armi sul bersaglio dovete essere nella giusta posizione e le BFM servono per arrivare a quella posizione.

Di solito un caccia ha le armi che puntano in avanti, e dovete puntare il muso verso il nemico per sparare.

La posizione migliore per lanciare un missile o attaccare con i cannoni di bordo è stando dietro l'aereo nemico ma questa posizione si può raggiungere facilmente solo se il nemico non sa della vostra presenza; se il nemico si accorge di voi dovrete faticare per ottenere dei risultati-

Se l'aereo nemico viene avvisato dai suoi compagni via radio o vi contatta con i propri sensori, vista compresa, cercherà a sua volta di puntare il suo muso contro di voi. Quando la distanza tra voi si accorcia entrate in quello che viene definito 'dogfight' con entrambi gli aerei che cercano di puntare i loro musi l'uno verso l'altro come due cani che si fronteggiano abbaiando...

Quando sono coinvolti solo due aerei (in un vero e proprio duello), tutto si riduce a chi riesce ad arrivare prima in posizione di attacco, ma non deve essere tutto affidato alla capacità di virata...

A questo punto vi presento una delle BFM: lo "high yo-yo" (passatemi la traduzione "yo-yo verso l'alto") che è molto utile quando siete troppo veloci o l'aereo nemico è più agile del vostro-

Seguendo la meccanica della manovra vedrete come richiami effettivamente il movimento di un vero yo-yo....

Immaginate di essere in una battaglia aerea pilotando un Mig-21 e di trovarvi di fronte un Mirage nemico. Siete molto più veloci di lui e state quindi avvicinandovi in fretta.

Utilizzando il codice dell'orologio per chiarire le posizioni relative dei due aerei il Mirage ha il vostro Mig alle sue ore 6 (cioè dietro di lui) mentre voi avete il Mirage alle vostre ore 12.

Il Mirage vi vede e si rende conto che state per aprire il fuoco e comincia a virare, modificando la sua rotta per 'generare angoli' per spiegare meglio la sua speranza è di ruotare in modo da avere il vostro Mig alle sue ore 3: un attacco dal fianco ha meno possibilità di riuscita rispetto ad uno da dietro.
Per metterla in parole meno schematiche, il Mirage vira più stretto che può cercando almeno di rendervi il tiro più difficile se non addirittura di ribaltare la situazione e diventare lui l'attaccante!

Se voi semplicemente cercherete di seguirlo nella virata avrete un raggio di virata maggiore a causa del vostro vantaggio di velocità; il vostro Mig si troverà impossibilitato a seguire il cerchio che il Mirage descrive nell'aria, non riuscendo a puntare il muso contro il nemico, e continuando a virare, vi troverete il Mirage in coda e saranno guai...

Al contrario mettete a frutto il vostro addestramento e vi rifiutate di giocare al suo gioco, ovvero di virare sullo STESSO piano.
Quindi puntate il muso verso l'alto e prendete quota per poi discendere alla quota di partenza mentre continuate a seguire l'aereo nemico.
La componente verticale della vostra traiettoria vi aiuterà a non fare un "overshoot" ovvero a non superarlo (invertendo le posizioni diventando voi l'inseguito); è un pò come correre su per le scale: salite al piano superiore ma vi spostate in orizzontale di una parte della vostra velocità.

Il Mirage continua la sua virata stretta, ma voi siete in alto nel suo emisfero posteriore e malgrado abbiate ancora un raggio di virata molto più largo, utilizzate la componente verticale della vostra traiettoria per 'disegnarlo' in meno spazio 'orizzontale' (ricordate l'esempio delle scale?)

Quando il Mirage guarda indietro per controllare dove siate, vede il vostro Mig in posizione di attacco, perchè avete comunque virato all'interno del suo spazio di virata. Semplicemente avete 'speso' parte della vostra velocità per salire e poi scendere.

Credo che vi chiarirà le idee un'immagine tratta sempre da "Fighter Combat" precedentemente citato:
hiyoyo.jpg
hiyoyo.jpg (16.14 KiB) Visto 9062 volte
[da "Fighter Combat" pagina 72]

1) è la posizione di partenza; l'attaccante e il difensore hanno un contatto visuale tra di loro e il difensore esegue un "break" (virata alla massima capacità) verso l'attaccante. Se l'attaccante vira rimanendo in volo livellato, come già detto, non riuscirà a fare altrettanto e passerà dal lato sinistro del difensore a quello destro, il difensore invertirà la virata e diventerà lui l'attaccante ma...
2) l'attaccante cabra bruscamente, guadagnando quota senza superare il difensore: se rimane dietro al difensore è altamente probabile che il difensore perda il contatto visivo quando l'attaccante sale e passa dietro la coda del Mirage
3)l'attaccante picchia e guadagna terreno trovandosi in una posizione migliore della precedente 1) e magari già entro la gittata delle armi.

Un aspetto positivo di questa manovra è la possibilità per l'attaccante di interrompere l'ingaggio al punto 2) picchiando per guadagnare velocità mentre il difensore continua a virare e salvare la pelle.

Un aspetto negativo è che per l'attaccante non è facile valutare di quanto debba cabrare al punto 2), se non sale abbastanza la manovra non serve a nulla, se sale troppo perde troppa velocità e il difensore, con un vantaggio di velocità può scappare o convertire la velocità in quota per inseguire l'attaccante che non può allontanarsi abbastanza in fretta...
V6!

Luca

Avatar utente
Myszka
Caporale Maggiore
Caporale Maggiore
Messaggi: 77
Iscritto il: 17/03/2016, 14:39

Re: BFM(tattiche aeree): high yoyo

Messaggio da Myszka » 31/03/2019, 18:12

:o :ugeek:

Avatar utente
Lucky Luke
Caporale Maggiore Capo
Caporale Maggiore Capo
Messaggi: 173
Iscritto il: 15/03/2016, 8:30

Re: BFM(tattiche aeree): high yoyo

Messaggio da Lucky Luke » 31/03/2019, 20:17

Ho provato a buttare giù qualcosa senza copiare (troppo!) dai "sacri testi"...!
Se interessa si può continuare...
V6!

Luca

Avatar utente
WildChild
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 398
Iscritto il: 11/03/2016, 12:05
Località: Formello
Contatta:

Re: BFM(tattiche aeree): high yoyo

Messaggio da WildChild » 02/04/2019, 18:30

Altroché, Luca un post interessantissimo!!!
Un'ottima lettura e per fortuna ci hai aggiunto quell'immagine che parla da sola per chiarire meglio il discorso.

Manovra molto calibrata… direi che possiamo continuare :mrgreen:

Rispondi