[AE] Para Bellum - I

Dove poter parlare dei nostri wargame preferiti
Rispondi
Avatar utente
WildChild
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 399
Iscritto il: 11/03/2016, 12:05
Località: Formello
Contatta:

[AE] Para Bellum - I

Messaggio da WildChild » 18/05/2017, 15:37

Immagine

Piccola recensione per la neonata rivista tutta nazionale dedicata al nostro caro mondo del wargame.

La prima cosa che mi ha incuriosito è che finalmente anche in Italia è presente un magazine incentrato sulla nostra passione, con tanto di articoli, interviste, scenari aggiuntivi ed addirittura un intero gioco completo e pronto alla defustellazione :mrgreen:

Ecco la lista dei contenuti:
- Articolo Storico: Strafexpedition
- GIOCO: Inferno sugli Altopiani 1916
- Articolo Storico: I forti austriaci nel Trentino
- Presentazione: Campaigns of the Napoleonic Wars
- Scenario: Serobeti 1892
- Esempio di gioco: Montenotte
- Regole aggiuntive: Obbedisco!
- Recensioni Libri
- Intervista: Andrea Brusati
- Vita da club: Il Casus belli di Latina

Gran parte del primo numero è incentrato sulla Grande Guerra ed in particolar modo il 1916, anno della famosa Strafexpedition, la "Spedizione Punitiva" dell'Impero Austro-Ungarico contro il presunto traditore Regno d'Italia. Leggere l'articolo storico relativo alla campagna e quello sui forti austriaci del Trentino è stato decisamente interessante, mettendo in luce uno scontro che spesso viene sottovalutato e parlando di wargame in particolare, completamente tralasciato. Quando si parla di WWI ed Italia, esce sempre lo stesso nome.... Caporetto!! Perfetto ed è giusto così, ma è anche importante dare luce ad altri scontri non meno importanti che se finiti diversamente, potevano cambiare non poco le sorti dello scontro.

Visto che Para Bellum è in stretto contatto con la Acies Edizioni da lei pubblicato e venduto, nella restante parte della rivista abbiamo uno scenario completo per Ascari, Serobeti 1892, un esempio di gioco per Montenotte, delle fix interessanti per Obbedisco sempre della Acies Edizioni, più le recensioni di due libri appena pubblicati.

La parte centrale è invece dedicata al gioco "Inferno sugli Altipiani" di Andrea Brusati che prende spunto dal più famoso Strafexpedition sempre di Brusati per l'impostazione generale, la tipologia dei counter ed in parte per il regolamento. In chiusura Para Bellum offre un'intervista allo stesso Brusati ed un breve accenno di come si siano formati i Casus Belli di Mauro Faina.

Devo dire che questo Para Bellum è stato un ottimo acquisto, sia per il gioco offerto che per i contenuti all'interno del magazine e cosa ancora più importante, mi ha fatto conoscere una realtà tutta italiana di produttori ed ideatori di giochi dio cui non avevo la minima idea, prima come appassionati di storia e wargame e poi come realizzatori e produttori di questa realtà di nicchia nel già ambiente di nicchia dei boardgame.
Talmente colpito che sto pensando seriamente di acquistare due titoli, Obbedisco! sulla campagna della Bezzecca del 1866 ed il già citato Strafexpedition di Brusati. :ugeek: :mrgreen:

Per finire vi lascio il sito di Para Bellum per chi fosse interessato: Para Bellum Magazine

Rispondi