Archivi tag: Days of Wonder

Fist of Dragonstones

First of Dragonstones

Settimana dedicata ai giochi di carte e collezionismo, il primo titolo affrontato è Fist of Dragonstones, della Days of Wonder e pubblicato nel 2002.

Questo gioco è molto particolare, molto diverso dai titoli affrontati fino ad oggi, perché si tratta di un gioco di offerte e scambi. Riassumendo brevemente la meccanica alla base del gioco, ogni giocatore offre monete nel proprio pugno chiuso (asta segreta) su varie carte personaggio. Il vincitore di ciascuna asta usa poi i poteri delle carte per guadagnare altre monete o dragonstones, lanciare incantesimi sugli avversari o totalizzare punti vittoria. Il primo giocatore che raggiunge tre punti sugli speciali dadi bianchi vince il gioco.

Gioco semplice ed immediato, un ottimo filler pubblicato da una casa editrice che non ha bisogno di presentazioni, come per l’ideatore, tale Bruno Faidutti.

Buona lettura e buona visione delle pagine di BGG e del forum associate al gioco.

Memoir 44

Memoir 44

Eccoci pronti per l’ultima pubblicazione dei regolamenti targati DBL prima della pausa estiva, e questa volta per chiudere in bellezza non potevamo non mettere un titolo classe A, un wargame immediato, accattivante per il neofita, ma in grado di offrire una buon livello di sfida a chi di wargame non è proprio a digiuno. Sto infatti parlando di Memoir’44 della Days of Wonder e pubblicato nel 2004.

Memoir’44 è un gioco storico unico che permette ai giocatori di ricreare delle battaglie stilizzate della Seconda Guerra Mondiale. Le battaglie, mostrate nella sezione scenari, si basano sulle spiegamento delle forze e sulle importanti caratteristiche in scala con il sistema di gioco. Per scelta stilistica e di design, Memoir’44 non è un gioco complesso, il suo obiettivo è organizzare una buona tattica per il superamento dell’obiettivo dato dallo scenario, utilizzando un mix di carta che rappresentano le possibilità attuali di muovere o gestire le proprie truppe. L’importante è gestire il proprio mazzo di carta, sfruttando la mappa ed il terreno contro l’esercito avversario.

La scala di gioco cambia di battaglia in battaglia. In alcuni scenari un’unità di fanteria può rappresentare un intero battaglione, mentre in altri scenari può rappresentare una singola compagnia o plotone. Ma le tattiche che dovrete utilizzare si adeguano bene ai vantaggi ed ai limiti propri delle singole unità.

Nel complesso, le meccaniche sono semplici e richiederanno un giusto mix di strategia di gestione carte, una buona fortuna ai dadi ed un piano di battaglia aggressivo ma flessibile.

Le pubblicazioni associate a questo wargame sono molte, proprio perchè il gioco nella sua immediatezza ha avuto un gran successo, ed a partire dal 2004 anno di pubblicazione della versione base, si sono susseguite una serie di espansioni, che aumentano il livello di realismo degli scontri, aggiungendo regole ed eccezioni, ed allo stesso tempo, nuovi scenari, nuove truppe e nuove mappe.

A questo punto non vi resta che dare uno sguardo al regolamento!

Come sempre chiudiamo con l’immancabile pagina di BGG e del nostro forum.